Approfittando di questa estate poco affollata, anche noi abbiamo avuto modo di riscoprire la nostra città e, assieme agli ospiti che hanno soggiornato nel nostro Hotel Alpi, abbiamo creato un piccolo percorso, un’idea per un Weekend a Roma, magari a Ottobre, mese magico della città.

Due giorni, appunto un Weekend a Roma, per assaporare il clima e la bellezza della città. Cominciamo dal giorno di arrivo!

Arrivo!

Il modo migliore per cominciare il Weekend a Roma è una semplice passeggiata dal nostro Boutique Hotel Alpi in direzione Colosseo, un modo intelligente per prendere “confidenza” con la città. Di strada troverete il Rione Monti, un quartiere storico con un feeling meno turistico di altri, cosparso di piccole gallerie d’arte e vinerie, buoni ristoranti, artigiani, negozi vintage. Ottima scelta per un aperitivo intorno alla fontana di Piazza della Madonna dei Monti o un buon gelato in Piazza degli Zingari. In seguito potrete scegliere di fermarvi ad ammirare le meraviglie della Roma Imperiale o proseguire verso Piazza di Pietra, isola pedonale nel cuore del centro storico, un salotto all’aperto, un vivace luogo d’incontro, reso ancora più suggestivo dal gioco di luci, suoni e immagini che illumina il colonnato del Tempio di Adriano al calar del buio.

Da vedere attorno al Colosseo

  1. Viaggio ai Fori
    Uno spettacolo multimediale fa rivivere la storia del Foro di Augusto.
    Seduti su una tribuna in via Alessandrina, gli spettatori potranno godere di una rappresentazione emozionante e ricca di informazione storiche e scientifiche che attraverso filmati, proiezioni e voce ricostruiscono il Foro di Augusto così come si presentava nell’Antica Roma. Lo spettacolo è fruibile in 8 lingue con tre repliche di 40 minuti ogni sera (20 – 21 – 22).
    Biglietto intero acquistabile su www.viaggioneifori.it al costo di 15 euro.
  2. Luci su Adriano
    Ogni sera alle 21,  il Tempio romano di Adriano a Piazza di Pietra fa rivivere intense emozioni regalando 12 minuti di giochi di luce, immagini e suoni e ricostruendo la nascita, la distruzione, la spoliazione e il riuso del tempio.

adriano

Secondo Giorno!

 

Sicuramente avrete messo in conto, nel vostro Weekend a Roma, una visita ai Musei Vaticani e alla Basilica di San Pietro con la sua cupola dalla quale potrete osservare un panorama mozzafiato sul centro di Roma. (Attenzione la domenica i Musei Vaticani sono chiusi) Terminata la visita alla Città del Vaticano potrete percorrere Via della Conciliazione da Piazza San Pietro e arrivare a Castel Sant’Angelo e all’omonimo ponte da cui godrete di un’altra cartolina della città (Questo è anche uno dei migliori posti per scattare foto a Roma). Se siete alla ricerca un po di riposo e frescura di questi ultimi giorni settembrini potete infine raggiungere i giardini cinquecenteschi di Villa Borghese e farvi rapire dalle ricchezze di collezioni antiquarie, zoologiche e floreali che caratterizzano il parco più importante della città e godere delle installazioni di arte contemporanea della manifestazione Back to Nature.

back_to_nature

L’esposizione, a ingresso completamente gratuito, coinvolge prevalentemente il Parco dei Daini, l’area di Piazza di Siena e quella della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea. Dieci tappe di una vera e proprio caccia al tesoro in cui artisti contemporanei di fama mondiale sono stati chiamati a realizzare opere che dialogano con le preziose statue antiche e rinascimentali del parco. Ogni opera sarà al centro di spettacoli musicali e performances. Ogni sabato alle 18.30 si terrà un concerto a cura dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia intorno alla scultura di Tresoldi al Parco dei Daini mentre durante il week end l’opera di Grazia Toderi alla Loggia dei Vini si animerà con cinque ellissi in movimento dalle 21 alle 24 disegnandone una mappa celeste.

Ultimo Giorno!

E’ domenica mattina e dopo un sonnolento breakfast servito sulle nostre terrazze sarete pronti per uscire e godervi la bellezza di Roma con una passeggiata lenta e rilassata verso il centro. Per i più sportivi, che dire di iniziare con un giro nel verde e una vista su Roma da perdere la testa? Allora dritti di nuovo verso Villa Borghese per raggiungere il belvedere della Casina Valadier e percorrere la scalinata di Trinità dei Monti fino a giungere a Piazza di Spagna. Alternativamente prendere la metro A e scendere a Spagna. Da qui il miglior consiglio è perdersi nel cuore del centro, seguendo i nomi delle strade che più vi piacciono e scoprendo piazze, fontane, chiese e le sue strade più famose tra cui Fontana di Trevi, Piazza di Spagna, il Pantheon e Piazza Navona. Ci auguriamo che le immagini di quello che avrete vissuto rimangano nei vostri cuori e, perché no, se vorrete, condividete con noi le vostre impressioni!

trinita_dei_monti

BOOK NOW

LANG
  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Português
  • Español
  • Arrivo
    7
    APRILE
  • Partenza
    7
    APRILE
  • Camere
    1
    Aggiungi
    Rimuovi
Camera 1
BOOK NOW
Powered by HermesHotels